Luisella Carretta
Artista, appassionata di viaggi e scrittrice, vive Genova.

Negli anni ‘70 e ‘80 ha dedicato molto del suo tempo alla trascrizione del volo degli uccelli.
Per questo lavoro nel 1986 è stata invitata da Giorgio Celli alla Biennale di Venezia.
Ha alle spalle una lunga attività espositiva a livello internazionale sul tema arte/natura/scienza.
Nel 1995 il Museo d’Arte Contemporanea di Genova ha curato una sua mostra antologica.

Dagli anni ‘80 in poi ha compiuto numerosi viaggi in America, Africa, Asia e nord Europa.
Così è nato il progetto di una creatività nomade al di fuori degli schemi del mondo dell’arte.
Su questo tema ha pubblicato:
Atelier nomade (Campanotto, 1998), Dove le pietre volano, Diario di un viaggio in Islanda (Campanotto, 1999), Non volevo vedere l’orso (Campanotto, 2002), Il mondo in una valigia/Atelier Nomade 2 (Campanotto, 2006). Da questo libro è stato tratto uno spettacolo teatrale presentato a Genova nel 2007 dalla compagnia Jorge Eduardo Eielson/ di Firenze.

Dal 1987 dirige l’attività  dell’Associazione Culturale Le Arie del Tempo.

Sito web: www. luisellacarretta.it

...quello che ArsMeteo° conosce grazie a Luisella Carretta:
architetto scritte quaderni giardini_lontani atelier_nomade diario interiore foglia donna piume velo trasparente foglie vegetali linfa rosso azzurro valigia_vuota parole_parole_parole scrittura pagine neve tracce_minime terra tracce_vegetali scritture frammenti segni rituale blu memoria natura viaggio atlantide luisella_carretta ritrovarsi microcosmo sudario scorrere verso_il_cielo garza ritratto emozioni struttura_interna vita bianco impronta parole tracce deserto
ArsMeteo